Ultimi post

Commenti recenti

  • Eccezionale pasta! Eccezionale e naturale ricetta! Complimenti!!!
    person_outline Agostino
    date_range nov 30, 2018
  • Consegna superveloce!!! Ho ricevuto tutti i prodotti il terzo giorno dal mio...
    person_outline Mattiuzzo Mario
    date_range nov 19, 2018
  • Sono felicissimo! Basta code in negozio e nessun problema di parcheggio....
    person_outline Roberto
    date_range nov 16, 2018

Blog tags

Shop Online LT AFRICA TEFF
TORTA SALATA DI TEFF AL CAVOLO NERO E ZUCCA
TORTA SALATA DI TEFF AL CAVOLO NERO E ZUCCA
favorite_border 0 Commenti
date_range mar 14, 2019
person_outline I. V.

Naturalmente TEFF....Naturalmente Free

By  NATURALMENTE FREE - ISABELLA VENDRAME

Torta salata di Teff con cavolo nero e zucca
Isabella Vendrame - 14/03/2019
Rustica ed appetitosa, con un sapore di genuina bontà
INGREDIENTI: 
100 gr di farina di Teff Bianco Lt Africa Teff® 
50 gr di farina di farina di mais fioretto 
1 pizzico di sale 
100 ml di acqua circa 
20 ml di olio di mais 
300 gr circa di cavolo nero 
150 gr circa di zucca 
Mescolate insieme gli ingredienti fino ad ottenere un impasto facilmente lavorabile. Avvolgetelo nella pellicola e riponetelo mezz’ora circa in frigorifero. Nel frattempo pulite e sminuzzate le foglie di cavolo nero e grattugiate la zucca. Spadellate le verdure con un paio di mestoli di acqua e un pizzico di sale. Una volta assorbita l’acqua lasciate raffreddare, strizzate ulteriormente le verdure e usatele per farcire la crostata. Foderate con la frolla la vostra tortiera, tenete i bordi un po’ alti, farcite e ripiegate i bordi. Cucinate in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti. Servite calda o fredda. 
Quando inizio a sentire la primavera in arrivo, mi viene subito voglia di preparare torte e crostate salate. Sono l’ideale per portare in tavola le verdure tipiche i questa stagione come il cavolo nero appunto, ma anche cicorie, tarassaco, biete, spinaci e carciofi. Si prestano per un pranzo allegro in famiglia, oppure per essere mangiate fredde e portate via per un picnic sul prato. 
E’ la prima volta che ho usato la farina di teff bianco per realizzare questa pasta brisè e il risultato è stato molto soddisfacente poiché il teff riempe di gusto e valorizza il "rustico" della torta, lega molto bene e rende facile la lavorazione dell’impasto ed infine, arricchisce di proteine dall’alto valore biologico e di fibre. 
Una ricetta quindi completa nel gusto e nel nutrimento, con sapore davvero di genuina bontà!
Il cavolo nero, famoso soprattutto in toscana come ingrediente protagonista della ribollita, negli ultimi anni si è molto diffuso e ormai risulta davvero semplice trovarlo. Fresco, ma anche, per necessità, surgelato. 
Poco calorico e privo di grassi, ma ricco di fibre utili per riattivare l’intestino, questo ortaggio risulta quindi sazianti ed utile per chi deve perdere peso. 
Grazie alla vitamina K e agli acidi grassi omega 3, il cavolo nero ha una forte capacità antinfiammatoria. Ciò però che lo rende straordinario è la presenza di antiossidanti, ben 50 tipi differenti di flavonoidi che aiutano a contrastare lo stress ossidativo e a prevenire lo sviluppo di molte patologie croniche. 
L’unione con la zucca smorza il sapore intenso del cavolo ed aggiunge fibre e colore alla ricetta. 
Servite la torta salata calda, magari dopo una vellutata detox, oppure tiepida insieme ad un piatto abbondante di verdura cruda depurativa come radicchio, rucola e carciofi condita con limone ed olio extravergine di oliva.

Lascia un commento

check Prodotto aggiunto per il confronto